INTERVIEWS

Intervista a Valerio (Puas Puas)

Esiste una label romana che senza troppi proclami sta lavorando nel profondo del sottobosco house nazionale tra uscite limitate esclusivamente in supporto vinilico, uso massiccio di sample e edit culturalmente ineccepibili e quel pizzico di zoofilia che non guasta mai.

Stiamo parlando della Puas Puas di Valerio!, spirito dei sabato sera rashomoniani passati, presenti e futuri, con già tre uscite alle spalle a firma di mostri sacri dell’underground italico come Carola Pisaturo e Uovo dello storico collettivo Pastaboys.

Comment